Loading...

Cinque camere uniche

In passato, la torre è stata utilizzata dai monaci dell’Abbazia di San Michele Arcangelo come foresteria per i pellegrini che arrivavano a Badia a Passignano. Fra i personaggi che hanno visitato l’Abbazia, molti sono stati quelli illustri. E’ per questo che abbiamo scelto di dedicare le nostre camere ai personaggi più conosciuti che forse hanno soggiornato in queste storiche mura.

San Giovanni Gualberto, Santa Caterina da Siena, il Ghirlandaio, il Passignano e Galileo Galilei sono i nomi delle nostre camere, tutte con caratteristiche diverse. Diverse sono le metrature, dai 18 ai 30 mq, diversa la tipologia di occupazione, diverso l'arredamento, diversa la disposizione e i comfort di cui sono dotate.

In ogni camera l’ospite troverà un pannello con un’immagine storica del personaggio relativo e una sua breve biografia nella quale sono illustrate curiosità e informazioni che lo legano a questi luoghi.

Per decidere qual è la migliore bisognerebbe provarle tutte!